Settembre – L’importanza di avere UN PIANO

Anche se le giornate sono ancora calde, il sole splende alto in cielo e i previsionali sorridono, in termini strategici l’estate 2018 è ormai un lontano ricordo per i veri Pro.

Quello che è fatto è fatto.

Motivo per cui umanamente verrebbe voglia di rallentare, quando in realtà settembre è il momento perfetto per pianificare i prossimi mesi.

Quanti mesi?

Più sono meglio è.

Ma come minimo i prossimi 6-7, se parliamo di un hotel con apertura annuale.

Se vogliamo essere precisi diciamo che settembre è il momento perfetto per pianificare i mesi che vanno da OTTOBRE AD APRILE, compresi.

Chiariamoci, non sto parlando di tariffe.

Quelle devono essere esposte già da un anno.

Quello che intendo è fare un check-point, per analizzare gli andamenti e capire come ottenere IL MASSIMO dai mesi a venire.

Certo, lo so che sei preso da MILLE cose e che la stanchezza dell’estate si fa sentire.

Ma è proprio in momenti come questi che si vede la differenza tra i veri Pro e i quaquaraquà.

Hai presente il mitico telefilm A-Team?

Se non ce l’hai, provo a darti un aiutino…

“Dieci anni fa gli uomini di un commando specializzato operante in Vietnam vennero condannati ingiustamente da un tribunale militare.
Evasi da un carcere di massima sicurezza si rifugiarono a Los Angeles, vivendo in clandestinità. Sono tuttora ricercati, ma se hai un problema che nessuno può risolvere – e se riesci a trovarli – forse potresti ingaggiare il famoso A-Team.”

A questo punto se sai di cosa sto parlando dovresti già avere nelle orecchie la mitica sigla iniziale e davanti agli occhi il leggendario camioncino nero con la banda rossa.

Se invece non sai di cosa sto parlando, te la faccio semplice.

Guidati dal colonnello Hannibal Smith (nella foto) lo strampalato Murdock, il dandy Sberla e il Gorilla Baracus erano soliti intervenire nei casi più disperati per risolvere missioni impossibili.

Il problema è che dopo un ingresso in scena più o meno trionfale, spesso si trovavano ad affrontare situazioni drammatiche, molto più complesse del previsto.

E qui scattava la reazione.

Perché il colonnello Hannibal escogitava un piano, preparato nei minimi dettagli, per avere la meglio sui nemici.

Fatto sta che dopo un susseguirsi di risse, sparatorie, inseguimenti ed esplosioni pirotecniche, i nostri eroi riuscivano SEMPRE ad uscire VITTORIOSI e salvare i loro protetti.

Lo so, ora ti starai chiedendo cosa c’entra tutto questo con il tuo hotel….

Te lo spiego subito.

Anche se probabilmente (ma non è detto) non dovrai affrontare nemici pronti a spararti o a farti saltare in aria, sicuramente i prossimi mesi saranno parecchio complicati.

Una domanda tendente al ribasso, dipendenti stanchi e demotivati ed una serie di eventi tra meeting, fiere e festività creeranno condizioni di potenziale pericolo per il fatturato del tuo hotel.

Ecco perché occorre un piano studiato nei minimi dettagli…

Come dici? Tu NON sei Hannibal Smith?

Tranquillo, ci sono qui io, Hannibal era il mio personaggio preferito e si da il caso che anche io “vado matto per i piani ben riusciti”.

Quindi ecco il piano:

  • ✅ Stampa il calendario dei prossimi 6-7 mesi (intendo un normalissimo calendario tipo quello che danno le banche).
  • ✅ Evidenzia le date di festività, fiere, eventi locali e interni all’hotel (ci vorrà almeno un’ora per fare la ricerca).
  • ✅Prepara una mappa dello storico dello stesso periodo dell’anno precedente che tenga conto di: tariffa di partenza, meteo, occupazione e retta media a consuntivo.
  • ✅ Evidenzia i periodi più deboli che meritano particolare attenzione.
  • ✅ Chiama a raccolta i tuoi responsabili di reparto e chiedi loro di farti un programma di tutti gli eventi, feste, offerte, pacchetti che vogliono promuovere in funzione delle loro esigenze di vendita.
  • ✅ Prendi un foglio A5 e stendi SU CARTA la mappa di tutto quello che ti hanno riportato.
  • ✅ Evidenzia quello che vuoi spingere, CANCELLA quello che ritieni irrilevante (sei tu il CAPO, decidi TU).
  • ✅ Riporta su Excel il risultato della mappa che hai disegnato su carta.
  • ✅ Stabilisci un budget in ADV (campagne su Google e facebook) che vuoi investire sulla base dei risultati di fatturato che vuoi ottenere.
  • ✅ Contatta la tua web agency, condividi il piano e programma tutte le attività di promozione che andrai a fare.
  • ✅ Imposta un sistema di monitoraggio settimanale e mensile di tutte le attività.
  • ✅ Aumenta il budget sulle campagne che funzionano, CANCELLA quelle che non funzionano (Funzionano = vendono più di quello che costano).
  • ✅ Accenditi un sigaro come Annibal Smith e goditi i risultati.

Come dici? Troppo complicato? Non hai tempo per organizzare tutto?

Stavo quasi pensando di tenere il mio speech su questo argomento e fartici lavorare sopra al corso di novembre….

Attento però: restano solo 35 posti disponibili!!

https://www.albergatorepro.com/corso-albergatore-pro/

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

ACCEDI gratis alla community Albergatore Pro

Il gruppo dedicato agli albergatori e professionisti nel campo dell’Ospitalità.

All’interno troverai articoli, news, guide relative all’industria alberghiera. Lavoriamo ogni giorno per trovare le strategie più efficaci, dal marketing all’operativo e tutto ciò che che può trasformarsi in fatturato per l’hotel. Entra a far parte della nuova generazione di albergatori!

COMPILA QUESTO FORM PER ACCEDERE:

Albergatore Pro Copyright © 2019 | P.I. 04372030405 | Privacy Policy - Cookie Policy