Booking, tripadvisor, ricerca & sviluppo

Nelle ultime settimane ho visto decine di link di articoli che celebravano i risultati di alcuni eccellenti hotel e bed&breakfast italiani.

Miglior bed&breakfast su tripadvisror di qua, miglior hotel su booking di la.

Tutto molto bello.

Ma a parte uno pseudo-finto-patriottismo, che lezione puoi imparare da questo?

Ora, in questo caso porto la mia esperienza di 10 anni in una società di software.

Uno dei reparti più importanti in una società di software è quello che viene definito “ricerca e sviluppo”.

Cioè quel reparto che si occupa di studiare il mercato, i competitor, le tendenze, I CLIENTI.

Il punto è che negli hotel questo aspetto è, nella maggior parte dei casi, TOTALMENTE INESISTENTE.

Il massimo studio dei competitor che si fa è controllare i prezzi dei 3 alberghi del quartiere nei giorni in cui rimangono camere da vendere.

ZERO ricerca, zero studio di casi di successo.

Cosa potresti fare tu di diverso invece per migliorare il tuo hotel?

E’ molto semplice.

Quando vedi uno di questi articoli di hotel premiati dai giudizi, non limitarti a mettere il like e condividere.

Fallo se vuoi rendere merito a un collega (che è sempre bello), ma non fermarti li.

Segnati i nomi di questi hotel, mettiti in agenda almeno 2-3 viaggi-studio ogni anno.

Cerca i migliori hotel su tripadvisor e su booking dello stesso target del tuo e valli a vedere CON I TUOI OCCHI.

Ti assicuro che le poche centinaia di euro che spenderai varranno molto di più di qualunque corso di formazione che esiste sul mercato.

E sai perchè?

Perchè ti permetterà di vedere cosa piace ai clienti. Cosa piace DAVVERO ai clienti.

Perchè spesso quando gli albergatori viaggiano per piacere tendono ad analizzare tutto con il proprio occhio clinico da “addetti ai lavori”.

Che di solito non c’entra niente con l’occhio del cliente, che magari non nota certe micro-sfumature e invece e va in bestia per problemi che un albergatore considera “minori”.

Quindi quando lo fai, non giudicare.

Non dire “qui avrei fatto cosi, qui avrei fatto cosà”.

Mettitela via.

Se un hotel ha 10 significa che quello che fa piace ai clienti. Punto. Senza se e senza ma.

Tu devi solo osservare e cercare di capire cosa puoi applicare alla tua realtà.

Ricerca & sviluppo.

Ad maiora.

Gian Marco Montanari

Nato a Rimini da una famiglia di albergatori, sono appassionato di sport, viaggi e crescita personale. Aiuto gli hotel ad ottimizzare l’organizzazione e incrementare il fatturato attraverso il software gestionale. Negli anni ho seguito personalmente lo sviluppo di oltre 200 hotel in Italia e all’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per conoscere quali e disattivarli o cancellarli, consulta la Cookie Policy. Proseguendo nella navigazione presti il consenso al loro utilizzo. Voglio saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi