Quanto costa un dipendente sbagliato?

Serata di Vigilia.

Due parole per presentarti un altro grande speech di domani.

Andrea Condello, cofondatore di OSM, parlerà di come valutare e scegliere il dipendente ideale.

Ti dico la verità: la prima volta che ho sentito parlare del test Iprofile mi sono veramente entusiasmato.

Primo, perchè non vedevo l’ora di farlo. E infatti l’ho fatto. E ti assicuro che è come trovarsi di fronte alla propria “radiografia mentale” che evidenzia, nero su bianco, punti deboli e punti di forza.

Cosa che ho apprezzato tantissimo perchè, da sempre, sono convinto che lavorare sui propri punti deboli sia la cosa più importante in assoluto per crescere come persona e come professionista.

Secondo perchè la maggior parte degli albergatori che conosco, per assumere i loro dipendenti, si affidano ad un miscela esplosiva di istinto e “tirchieria”.

E capirai bene che non è esattamente il massimo della scientificità.

Con Iprofile si entra in una nuova era.

Un test automatico, compilabile on-line, con 242 domande che ti permettono di valutare gli indici di performance del candidato, sia dal punto di vista umano, sia per le attitudini professionali.

Altra cosa importante: la valutazione dei parametri avviene in funzione del ruolo per il quale è in atto la candidatura:

– Autodisciplina
– Determinazione
– Senso organizzativo
– Capacità di sopportare lo stress
– Leadership
– ecc…

Risultato?

Una volta ricevuti i risultati del test, saprai esattamente che persona hai davanti e se ha le caratteristiche giuste per far parte del tuo team, nel ruolo che cerchi.

E ovviamente puoi usarlo anche per valutare le persone già in organico per capire se sono allineate ai tuoi valori e se le stai impiegando nel ruolo giusto per ottenere il massimo del loro potenziale.

Come imprenditore sicuramente sarà capitato anche a te di assumere un dipendente “sbagliato” e sai bene quanto può costare in termini di tempo e denaro.

Quindi capisci da solo il valore di quello che vedremo insieme domani.

Prima di salutarci, ti lascio con una citazione a tema:

“Tu puoi sognare, progettare e costruire il posto più bello del mondo. Ma per rendere il sogno realtà ci vogliono le persone” – Walt Disney

P.s. Mi raccomando, va a letto presto e fa una bella colazione domani mattina perchè ti voglio al 100%!

Gian Marco Montanari

Nato a Rimini da una famiglia di albergatori, sono appassionato di sport, viaggi e crescita personale. Aiuto gli hotel ad ottimizzare l’organizzazione e incrementare il fatturato attraverso il software gestionale. Negli anni ho seguito personalmente lo sviluppo di oltre 200 hotel in Italia e all’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per conoscere quali e disattivarli o cancellarli, consulta la Cookie Policy. Proseguendo nella navigazione presti il consenso al loro utilizzo. Voglio saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi