Pandemia e accelerazione dei processi digital – A che punto sei?

In preparazione della diretta di oggi sul breakfast, mentre stavo analizzando cosa potrebbe cambiare nello specifico, mi sono ritrovato a pensare, più in generale, a tutto quello che cambierà, una volta passata questa situazione.

Ovviamente in questo momento su internet va in scena il grande gioco delle ipotesi.

⛔️ Le persone non si abbracceranno più, per paura?

🎉O si abbracceranno più di prima perchè hanno rivalutato l’importanza del contatto con gli altri?

⛔️ Le persone non spenderanno più, per paura?

🎉O spenderanno più di prima per perchè ci siamo resi conto che “del doman non v’è certezza”?

E ancora più nello specifico.

⛔️ Le persone non andranno in vacanza, per paura?

🎉O non vedono loro di riversarsi in spiagge, laghi e città per riscoprire quella libertà di cui sono state private per mesi?

Difficile prevedere, personalmente penso siano domande da fare più ad un antropologo che a un guru del web.

Detto questo, una certezza ce l’ho.

L’Italia è un paese vecchio.

Lo è sempre stato.

Con tutte le accezioni positive e negative…

Siamo un paese vecchio per storia, per cultura, per diritto, per età media della popolazione e, di conseguenza, siamo vecchi sopratutto da un punto di vista tecnologico.

O meglio lo eravamo.

Perchè se c’è un tratto comune a tutti, durante la quarantena è che la distanza sociale è stata prepotentemente colmata dal contatto digitale.

Webinar a tutte le ore, chiamate che diventano call, chiamate multiple, video-chiamate su whatsapp, su facebook messenger, zoom che passa da essere un app per dirigenti filo-americani, al mezzo per condividere un caffè e un aperitivo tra amici.

Poi ci sono i nonni.

Che fino a un mese fa non volevano vedere nemmeno per scherzo “quegli affari tecnologici” e oggi ti chiamano su skype.

Perchè ai nonni Italiani, toglietegli tutto, ma non i loro nipoti.

Ora, se tutto questo umanamente è un affascinante esempio di adattamento comportamentale di massa, quello che dovresti analizzare da un punto di vista imprenditoriale, è questo:

Sei pronto al nuovo mondo?

Purtroppo, stando a quello che sento e vedo in questi giorni la risposta è NO, nella maggior parte dei casi.

Durante uno degli ultimi appuntamenti della Masterclass, abbiamo sottolineato l’importanza di avere “l’hotel in tasca”, per poter accedere in qualsiasi momento a report, documenti, conti e, più in generale, qualunque cosa fino a dieci anni fa sarebbe finita dentro ad un raccoglitore.

Al contrario, in queste settimane, tantissimi albergatori, scuse a parte, “sono dovuti andare in albergo” a prendere “quel documento richiesto dal commercialista”, o quel report per analizzare le spese del 2019.

Ora, se tutto questo era in qualche modo accettabile, fino a poche settimane fa, oggi non lo è più.

Perchè le stesse nonne e mamme che hanno, per necessità, imparato ad usare skype, una volta finita la quarantena, si troveranno a saper fare cose che prima non immaginavano nemmeno.

Scopriranno di aver imparato a pagare bollette on-line, guardare video su youtube, acquistare da un sito di e-commerce.

E tu?

Sei pronto per tutto questo?

Il tuo hotel è pronto?

Personalmente, pur avendo lavorato per 12 anni in una software house, non sono un fanatico della tecnologia, ma la trovo assolutamente necessaria per mettere il turbo a qualsiasi tipo di business, albergo compreso.

Detto questo, si da il caso che Daniele Sarti sia uno dei massimi esperti di “roba digital” per hotel e abbia una naturale avversione per “fare a mano cose che un computer può fare per lui”.

Che ne dite? Lo trasciniamo fuori dal suo ecosistema digitale?

Partiamo da un webinar e ragioniamo su un programma formativo per virtualizzare l’hotel?

Commenti

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

ACCEDI gratis alla community Albergatore Pro

Il gruppo dedicato agli albergatori e professionisti nel campo dell’Ospitalità.

All’interno troverai articoli, news, guide relative all’industria alberghiera. Lavoriamo ogni giorno per trovare le strategie più efficaci, dal marketing all’operativo e tutto ciò che che può trasformarsi in fatturato per l’hotel. Entra a far parte della nuova generazione di albergatori!

COMPILA QUESTO FORM PER ACCEDERE:

Albergatore Pro Copyright © 2019 | P.I. 04372030405 | Privacy Policy - Cookie Policy