Bliss surfer hotel Bali- Analisi della destinazione, target di riferimento, posizionamento, brand name, PR, scelta dei servizi

Le vacanze a Bali proseguono a gonfie vele (facile con il vento che c’è) e dopo aver condiviso le mie considerazioni sul movimento turistico locale (se te lo sei perso trovi il video qui: https://www.facebook.com/gianmarco.montanari/videos/10218706696244916/), è giunto il momento di parlare di hotel.

Ma, prima di parlare del caso studio di oggi, come da manuale, facciamo insieme un’analisi della DESTINAZIONE.

Qui il posizionamento è INEQUIVOCABILE e Bali urla la propria identità come Vanna Marchi ai tempi d’oro:

QUESTO É IL PARADISO DEL SURF.

D’ACCORDOOOOO?!?!?!

Oggi turisti da ogni angolo del pianeta affollano le stradine dissestate dell’isola per godersi una giornata di mare, ubriacarsi nelle discoteche che ospitano i DJ più conosciuti al mondo (roba che Riccione ad agosto in confronto sembra una casa di riposo per anziani) o per taggarsi in uno degli esclusivissimi beach club, fiore all’occhiello degli hotel più prestigiosi.

Attori, sportivi e celebreties optano invece per MEGAVILLE con piscina a strapiombo sulla foresta, soluzione ideale per coniugare lusso, relax e il preziosissimo “diritto all’oblio”.

Ma in origine c’era “solo” il surf.

Sulle spiagge di Bali ONDE LEGGENDARIE fanno ringhiare l’oceano indiano, TRECENTOSESSANTACINQUE giorni l’anno.

Roba che un “mercoledì da Leoni” qui sarebbe passato inosservato come un punk nella metropolitana di Londra.

O un aspirante rapper a Brooklyn.

In un simile scenario naturale, degno del set di un colossal, migliaia di spiriti liberi salgono su una tavola dalle prime ore del mattino e sfidano la natura, con la pioggia e con il sole, per sentirsi un po’ più ribelli.

Passano le giornate cosi, a caccia dell’onda perfetta.

Poi, gradualmente, mentre il cielo sfuma dall’azzurro all’arancio attraversando gradazioni di colore a cui non saprei dare un nome, il volume della musica lounge dei chioschi sulla spiaggia supera quello del mare…

È il segnale che la giostra sta per compiere l’ultimo giro.

Inizia una lenta processione.

Ragazzi e ragazze di tutte le età, escono dall’acqua con le tavole sotto braccio e si ritrovano intorno ad un falò sulla sabbia a gesticolare animosamente per decretare la miglior performance della giornata, fino a quando la quarta birra li rende tutti fratelli.

Inutile precisare che sono LORO i VERI PROTAGONISTI.

Ora, capite bene che nonostante a Bali girino MILIONI tutto l’anno, in un contesto del genere boutique di Gucci, Prada o Louis Vuitton sono appropriate come l’ananas sulla pizza.

Infatti le vie del centro sono DOMINATE da altri brand:

🌊 Billabong
🌊 Vans
🌊 Quicksilver
🌊 Oakley
🌊 Rip Curl

Tutte marche ultra specializzate in abbigliamento e accessori per surfisti.

Per capirci, ieri alle 17.24 ho preso una t-shirt in un anonimo negozio multimarca e il mio era lo scontrino numero 342 della giornata (!!!)

Ora ipotizziamo di dover aprire QUI un nuovo hotel…

Che ne dici di un bell’ hotel dallo stile classico con arredi ricercati, arazzi, tappeti persiani e posateria d’argento?!

Sebbene altrove sarebbe un’ottima idea, qui c’entra come una bottiglia d’acqua ad un aperitivo di coscritti. IN VENETO.

ZERO ASSOLUTO.

Ed è la stessa cosa che deve aver pensato l’ideatore del Bliss – surfer Hotel.

Brand name.

Bliss. Alla lettera significa Beatitudine.

Riesci a trovare una parola più appropriata per definire lo stato d’animo dei surfisti di cui sopra intorno al falò?!

Io no. E si da il caso che ho la reputazione di uno che le sa trovare, le parole giuste.

E il ristorante?

Si chiama BOMBORA. Cito wikipedia: “is an indigenous Australian term for an area of large sea waves breaking over a shallow area”.

Tradotto: “termine degli indigeni australiani che indica una grande aera dove le onde si rompono su un fondale basso”.

E la spa?

Wave senses: “la sensazione delle onde”.

Sul posizionamento “surfer hotel” direi che possiamo tranquillamente adottare l’atteggiamento di Ceccarini in merito al famoso contatto Iuliano-Ronaldo.

Passiamo oltre.

Tanto nemmeno sforzandoti riusciresti a NON vederlo.

Pubbliche relazioni.

Quello che invece è molto interessante sottolineare è che l’hotel, grazie all’identità cucita a doppio filo allo spirito dell’isola, è diventato un vero e proprio LUOGO DI CULTO.

E anche chi NON riesce a prenotare (perché trova pieno) non può esimersi dal recarsi in pellegrinaggio per scattare una foto dall’esterno.

Ne parlano TUTTI. Riviste per appassionati, organizzatori di escursioni… 

Pensate solo che i venditori di fumo dell’isola (altro prodotto particolarmente apprezzato dal target) si appostano strategicamente nel parcheggio di fronte all’hotel (non dell’hotel) per intercettare clienti.

E dal momento che nessuno dei clienti dell’hotel si scandalizza per una cannetta, invece di danneggiarne l’immagine contribuiscono a far girare il nome, creando un PASSAPAROLA ENORME.

Altri elementi a rinforzare l’identità dell’hotel?

🏄🏻‍♂️Un ENORME insegna gialla all’esterno a forma di surf.

🏄‍♀️Insegne interne che indicano le camere, sempre a forma di surf.

🏄🏻‍♂️Proiezioni su maxi schermi all’esterno di tutti i principali tornei internazionali di surf.

🏄‍♀️Apposita sezione sul sito ufficiale con lista di tutti i migliori spot dell’isola per surfare.

Che dici? 

Basta per attirare l’attenzione di un giovane australiano mentre scorre la lista su bookingpuntocom?!?!

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

ACCEDI gratis alla community Albergatore Pro

Il gruppo dedicato agli albergatori e professionisti nel campo dell’Ospitalità.

All’interno troverai articoli, news, guide relative all’industria alberghiera. Lavoriamo ogni giorno per trovare le strategie più efficaci, dal marketing all’operativo e tutto ciò che che può trasformarsi in fatturato per l’hotel. Entra a far parte della nuova generazione di albergatori!

COMPILA QUESTO FORM PER ACCEDERE:

Albergatore Pro Copyright © 2019 | P.I. 04372030405 | Privacy Policy - Cookie Policy