Questa immagine mostra una delle nostre stanze dopo che hai spento la luce prima di dormire

Società: Motel 6.

Una catena di motel low cost nata negli stati uniti nel 1962.

Nome: perchè Motel 6?

Perchè all’epoca le camere costavano 6 dollari (al cambio attuale circa 48 €)

Target?

Viaggiatori in cerca di un letto su cui svenire per poche ore durante un lungo viaggio o prima di una partenza da una stazione o aeroporto.

Desideri del target?

Avere una stanza pulita e comoda senza spendere una follia.

Paure?

Spendere troppo rispetto alle necessità e/o finire in una bettola sporca e malandata.

Payoff: “We’ll leave the lighs on”.

Significato: tenevano ACCESE le luci delle camere libere per far capire immediatamente ai viaggiatori sulla strada che c’era disponibilità SENZA BISOGNO DI CHIAMARE.

Messaggio di marketing orientato alla concorrenza atto a rinforzare l’elemento differenziante:

“Questa immagine mostra una delle nostre stanze dopo che hai spento la luce prima di dormire.

Ed è esattamente così che appare anche la camera di uno di quei grandi hotel lussuosi.”

Tradotto in copy: “Davvero vuoi spendere centinaia di euro per la camera di un albergo dove starai solo poche ore?

Sicuro che non ti basta un bagno pulito per farti una doccia e un letto su cui crollare dopo un lungo viaggio? (crash out on a bed)”


 

P.s. Vuoi imparare anche tu a creare un posizionamento vincente per il TUO hotel per attirare un pubblico in target e produrre dei contenuti di marketing in grado trasformare le persone in target in clienti pronti ad acquistare?

Ci vediamo a settembre.

Se trovi posto

http://www.albergatorepro.com/evento-albergatore-pro-2017/

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *