L’ultima recensione – quello che un algoritmo non risolverà MAI.

Sono le 23.00.

A quest’ora in hotel è “quasi” tutto tranquillo…

La maggior parte dei clienti sono già saliti in stanza, qualcuno sta ancora chiacchierando mentre beve qualcosa al bar…

La sala ristorante è silenziosa come una chiesa e vive uno di quei pochi momenti “perfetti” con il pavimento lucido, dopo la passata di straccio e la mise en place già pronta per la colazione di domani.

Un’altra giornata da 16 ore volge a conclusione…

Lentamente fai le ultime verifiche, mentre mentalmente ti prepari alla giornata di domani.

Anche luglio è arrivato e il tuo stato d’animo è a metà tra l’adrenalina per il momento decisivo che sta per cominciare e la stanchezza per i mesi già trascorsi.

Siamo nel pieno dell’estate.

Ogni giorno un imprevisto si aggiunge alla lista delle mille cose a cui devi pensare.

Un condizionatore che smette di funzionare, un cliente troppo esigente e un cameriere con l’aria troppo stanca per arrivare a settembre…

Ormai ci hai fatto l’abitudine ma, all’improvviso, mentre ti fai coraggio pensando che tutto sommato le cose stanno anche andando bene… eccola che arriva.

L’ultima recensione.

Quella che si oppone alla stanchezza e ti tiene sveglio mezz’ora in più.

In fondo sono solo “3 palle su 5”, non sarebbe nemmeno male.

Solo che proprio non te l’aspettavi.

Per lo meno non da quella coppia che salutandoti ti ha detto che era andato tutto bene…

Alla fine è “quasi” tutto qui il nostro mondo.

In questa PASSIONE SMISURATA che travolge ogni ragionamento razionale.

In quel desiderio di accontentare tutti, anche quando sai che non è umanamente possibile farlo.

Ecco perché ci sarà sempre un MURO invalicabile tra te e i consulenti malati di tariffe, in cerca dell’algoritmo miracoloso.

Perché loro NON hanno idea di cosa significa fare questo lavoro.

Non sanno che, per quante volte tu possa controllare il previsionale e monitorare i costi per far quadrare i conti, in fondo in fondo NON te ne frega niente.

Chiariamoci.

Non sto dicendo che il risultato economico non è importante, altrimenti non avrebbe senso un corso come Albergatore Pro (e tutto quello che faccio).

Ma sul serio, non si vive di soli numeri e non è per per i numeri che hai scelto di fare questo lavoro.

Quello che fa davvero LA DIFFERENZA è riuscire a creare un clima di armonia tra le persone che lavorano con te, affinché possano rendere soddisfatti gli ospiti.

Perché, come dice il mitico Paolo Cevoli comico di Zelig (figlio di un albergatore), “se i clienti sono contenti, siamo contenti anche noi”.

Ora, quello che ci tengo a dirti in realtà è che Albergatore Pro, non è il solito corso tecnico fatto solo di calcoli e grafici.

E’ un corso dove affrontiamo, molto seriamente, anche l’aspetto umanistico della gestione dell’hotel.

Si, perché prima che imprenditori siamo essere UMANI.

E ad ogni rapporto con clienti, fornitori e collaboratori avviene un “transfer emozionale” che modifica il nostro stato d’animo.

Con tutte le conseguenze del caso.

Se la testa è leggera, tutto viene facile.

Se ci facciamo prendere dallo sconforto del momento, tutto diventa estremamente complicato.

Ecco perché quest’anno abbiamo invitato Arrigo Sacchi, uno dei più grandi allenatori della storia del calcio, che ci spiegherà come anche il miglior schema del mondo NON serve a niente se non hai il controllo delle tue emozioni.

E ci spiegherà come è riuscito a mantenere alta la motivazione (sua e della squadra) anche nei momenti difficili, nonostante la gogna mediatica (che psicologicamente ha l’effetto di una recensione negativa moltiplicato per 1.000).

Fino alla VERA vittoria FINALE.

Ok, per oggi è tutto.

Se vuoi essere dei nostri clicca ora sul link qua sotto e poi goditi il meritato riposo.

Albergatore Pro 2019 | Acquista il tuo biglietto

E ricorda: domani è un altro giorno, ma oggi non tornerà mai più. 🌙

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

ACCEDI gratis alla community Albergatore Pro

Il gruppo dedicato agli albergatori e professionisti nel campo dell’Ospitalità.

All’interno troverai articoli, news, guide relative all’industria alberghiera. Lavoriamo ogni giorno per trovare le strategie più efficaci, dal marketing all’operativo e tutto ciò che che può trasformarsi in fatturato per l’hotel. Entra a far parte della nuova generazione di albergatori!

COMPILA QUESTO FORM PER ACCEDERE:

Albergatore Pro Copyright © 2019 | P.I. 04372030405 | Privacy Policy - Cookie Policy