Monthly Archive:: Settembre 2015

Hotel da incubo

Con tutto il rispetto per Antonello Colonna e il suo curriculum, il fatto che per il programma “Hotel da incubo” si scelga uno chef per risollevare gli hotel è un bel problema.

Premessa: ora che impazza la moda “del cibo in tv” chef e ristoratori diventano superstar e gli albergatori rimangono nell’ombra.

Fino qui ci starebbe anche un bel chissenefrega…

Il vero problema è che la tv è ancora un mezzo di comunicazione molto potente e il fatto che i problemi degli hotel vengano riassunti in “camere da letto e bagni sporchi, camerieri poco preparati, servizio non adeguato, colazioni che sarebbe meglio non assaggiare, strutture fatiscenti” alimenta un luogo comune MOLTO PERICOLOSO.

Vediamo il messaggio che passa tra le righe?

Se il tuo hotel ha camere e bagni puliti, camerieri preparati, servizio adeguato, colazioni ottime e strutture moderne… allora avrai successo!

E’ questo il vero dramma.

Cloud

In questi giorni in America si discute dei vantaggi di installare un software gestionale in cloud.

In pratica invece di acquistare un server da tenere in hotel si prende a noleggio un server virtuale su una web farm (aruba, microsoft azure, ecc…)

Ma quali sono i vantaggi concreti?

E perchè dovresti considerarli anche tu prima di acquistare il tuo prossimo gestionale?

Il tuo hotel su instagram

Che vantaggi può darti? Come lo usano gli hotel Italiani? Cosa puoi fare tu se vuoi usarlo come si deve?

Oggi è sabato affrontiamo un argomento più leggero.

Instagram è il social network del momento (da almeno due anni).

E’ in costante crescita, molti vip lo scelgono per il loro unico account ufficiale, ogni anno trasforma centinaia di ragazzini in superstar mondiali.

Che vantaggi può portare al tuo hotel?

Per prima cosa, Visibilità.

Ad oggi conta 350 milioni di utenti.

Visibilità che si può raggiungere con un’immediatezza di comunicazione che si sposa perfettamente con il marketing per il turismo.

Una foto vale più di mille parole e su instagram una foto basta e avanza.

Come lo usano gli hotel italiani?

Mediamente male.